navigazione Categoria

Teatro e cinema

SAMMY SHEPARD

L' AMERICA DI SAM SHEPARD E' UN BAR DI COWBOY E SUL BANCONE C'E' UNA BOTTIGLIA DI TEQUILA CHE NON FINISE MAI, COME LA NOTTE- È un motel nel deserto popolato da fantasmi dove il tempo non esiste e il passato non può passare perché lo…

CINECITTA’

PELLICOLE NERE - 80 ANNI FA NASCEVA CINECITTA’: L’ANTI-HOLLYWOOD IN SALSA MUSSOLINIANA - COSTRUITA IN SOLI 15 MESI CON TECNOLOGIE E STRUTTURE MOLTO AVANZATE PER L’EPOCA - SOTTO GLI ALLEATI GLI STUDIOS FINIRONO PER ACCOGLIERE GLI…

ESSERE NANNI

LA SPASSOSA,LEGGERA  IRONIA DI CULICCHIA SMASCHERA NEL SUO ULTIMO LIBRO "ESSERE NANNI MORETTI" LE IPOCRISIE E I CLICHE' DELLA CULTURA ITALIANA- IL PERSONAGGIO SOSIA DEL REGISTA ATTRATTO ORA DA BARICCO ORA DA SAVIANO, PURCHE' SEMPRE IN CULO…

LA GAYA FEDE

UN DOCU-FILM BRASILIANO GETTA LUCE SUL TEMA DELL'OMOSESSUALITA' FRA I PRETI-SEICENTO ORE DI RIPRESE, MIGLIAIA DI INTERVISTE, SCENE FORTI CHE DISEGNANO FRA ANGOSCE E IPOCRISIE IL CONTRASTO FRA CASTITA', PULSIONI E DOVERI PASTORALI  …

IL MARCHESE DI TELEDURRUTI

Il CÉLINE SICILIANO, DA GIOVANE COMUNISTA  A LINGUA TAGLIENTE SUPERCRITICA- FULVIO ABBATE SI DIVIDE OGGI FRA SAGGI, REPORTAGE, PAMPLHET, CRITICHE D'ARTE E LA TV PERSONALE MONOLOCALE TELEDURRUTI. Ha visto, Fulvio Abbate? Paolo…

MI PIACE SENTIRMI SEMPRE FUORI LUOGO

LA LEGGENDA DEL CINEMA INDIPENDENTE USA JONAS MEKAS RICORDA L'ITALIA, IL SUO DEBITO PER ROSSELLINI, PASOLINI, ANTONIONI, E PER MORAVIA CHE RECENSI' IL SUO PRIMO FILM- QUANDO ACCOMPAGNO' FELLINI PER NEW-YORK- "SONO POSSEDUTO DAL CINEMA, NON…

TWIN PEAKS 25 ANNI DOPO

26 GIU 2017 13:29  DAVID LYNCH PARLA DEL "SEQUEL" DI "TWIN PEAKS" – LA RABBIA, I BENEFICI DELLA MEDITAZIONE TRASCENDENTALE E IL GIORNO IN CUI FISSANDO UN MURO SMISE DI ESSERE INFELICE- "SIAMO SCINTILLE DELLA FIAMMA DIVINA, SIAMO USCITI E CI…

FERRERI L’ERETICO

SCOMPARSO A PARIGI 20 ANNI FA, MARCO FERRERI RESTA IL REGISTA ITALIANO PIU' ANARCHICO E PROVOCATORIO: «Mi dicono fomentatore, ma io mi chiedo: qual è il compito di un regista? E mi rispondo sempre che è dare i pugni nello stomaco. Perché…

VERDONE IL PEDINATORE

IL PEDINATORE DI ITALIANI SI CONFESSA- CARLO VERDONE RACCONTA I DIFFICILI ESORDI-LA MADRE: "SE NON SALI SUL PALCO TI PRENDO A CALCI IN CULO"- L'AMICICIA CON SORDI, LA SBERLA DI LEONE, LE CAMMINATE ALL'ALBA CON FELLINI PER ROMA, LE ALLEGRIE…

BRANCIAROLI FRA MESTIERE E VITA

CREPUSCOLARE INTERVISTA FRA I RUDERI DI ROMA  ANTICA  A  FRANCO BRANCIAROLI- L'ATTORE CI PARLA DELL'INFANZIA, DEL SUO MESTIERE, DEI PROTAGONISTI DELLA SCENA ITALIANA- "SOLO CIO' CHE PENSIAMO DI PERDERE CI APPARTIENE VERAMENTE- LA FEDE?…

CERVO BIANCO, AUGH!

LE TRUFFE PIU' RIUSCITE? SONO QUELLE CHE VOGLIAMO, A PRESCINDERE DALL'ABILITA' DEL LESTOFANTE DI TURNO- RISPUNTA, IN UN DOCUMENTARIO DI IMMINENTE USCITA, LA STORIA DI UNO SPEUDO CAPO INDIANO CHE NEL 1924 TRUFFA L'ITALIA INTERA, AI SUOI…

FACCIAMO CHE ERO IO

VIRGINIA RAFFAELE, TALENTO, PASSIONI E PAURE DI UNA GRANDE SHOWGIRL- HA COMINCIATO CON I PROVINI A 17 ANNI: PUBBLICITÀ, FILM, FICTION, TRASMISSIONI TV RICEVENDO UN NO DOPO L'ALTRO: TROPPO MAGRA, TROPPO ALTA, TROPPO STORTA, TI SI…

CHARLOTTE

UN INIZIO FOLGORANTE, CON VISCONTI E LA CAVANI, POI LA DEPRESSIONE PER LA MORTE DALL'AMATISSIMA SORELLA- OGGI CHARLOTTE RAMPLING E' UNA SAGGIA MADRE DI TRE FIGLI SODDISFATTA  DELLA SUA VITA E PAGA DI ESSERE STATA UNA ICONA DEL…

SILENCE IN SALA: PARLA SCORSESE

IL CONTRARIO ESATTO DEL CINEMA, FATTO DI SUONI E DI IMMAGINI-IL SILENZIO DI DIO COME VERITA' IN SILENCE, ULTIMO FILM DI SCORSESE NEL COMMENTO DI MARCO GIUSTI   Due preti gesuiti in viaggio nel Giappone al tempo delle persecuzioni ai…

ETICA WESTERN

Noi baby boomers (i nati fra il 1945 e il 1964, anni del boom demografico in America, ndr) – prima di essere rivoluzionari sessuali, sessantottini confusi, simpatizzanti/militanti, opportunisti integrati, socialisti corrotti, radical…

MICA MIKA

MICHAEL PENNIMAN, AL SECOLO MIKA- QUAL E' IL SEGRETO DEL SUO SUCCESSO?-  SEMIOLOGI, CRITICI MUSICALI E TELEVISIVI SI INTERROGANO DAVANTI AL FENOMENO MIKA- PIACE A CHI ASCOLTA PLAY LIST, AL PUBBLICO DI FABIO FAZIO E DI…

CARLA NON VA SGRIDATA

I geni sono partiti e sono rimasti i ladri. Sono totalmente pessimista, pensavo che per rinascere bisognasse toccare il fondo, ma ‘sto fondo non arriva mai-Eravamo come all’asilo, ma Berlinguer era amabile, tenero, meraviglioso. Magari…

PASQUALE TUTTO CAZZO E CAZZOTTI

PASQUALE TUTTO CAZZO E CAZZOTTI. SI CONFESSA PASQUALE SQUITIERI REGISTA E SCENEGGIATORE. COMUNISTISSIMO E FASCISTISSIMO:IN ITALIA DESTRA E SINISTRA NON SONO MAI ESISTITE. SONO STATE DUE CIALTRONATE. UN ETERNO IRREGOLARE, CONTROVERSO NELLA…

MOLLINO GENIO ECCENTRICO

Architetto, un po' filosofo, un po' puttaniere. Il 27 agosto di 43 anni fa moriva a Torino Carlo Mollino. Per ricordarne la figura riprendo quest'articolo di Marina Valensise, che dirige a Parigi l'Istituto italiano di cultura. Alla fine…

STAI SERENO, ROTTAMATORE

ASSALTO ALLA INFORMAZIONE: DA UN PARTE DE BENEDETTI, DALL'ALTRA AVANZA URBANO CAIRO. MEDIASET IN SURPLACE. RENZI, SENZA FARE FERITI, CONQUISTA LA RAI NELL'ILLUSIONE CHE GLI PORTI I VOTI CHE GLI MANCANO. LA LEOPOLDA E' MORTA E SEPOLTA, ORA…

ALBERTAZZI E LE COSCE DELLE DONNE

Giorgio Albertazzi, attore e regista, famoso soprattutto per la sua carriera teatrale, è morto sabato scorso a 92 anni. Era nato a Fiesole nel 1923, aveva debuttato a teatro nel 1949. Con le Memorie di Adriano ha dato vita ad uno spettacolo…

LA PAZZA GIOIA

Paolo Virzì fonde ironia, buonumore e dramma in un on the road movie che guarda al mondo femminile con una sensibilità non usuale. La fuga strampalata e toccante di due ospiti di una comunità terapeutica, socialmente pericolose.  …

Simona, una vita improvvisata.

SIMONA, UNA VITA IMPROVVISATA Antonio Gnoli  è capo redattore per le pagine culturali di La Repubblica. Persona eclettica, coltiva svariati interessi, per lo più incentrati su filosofia e letteratura. Fra i suoi pezzi migliori ci…

The Danish Girl, very good!

Affrettatevi! The Danish Girl,  in italiano La ragazza danese, sarà in programmazione nei cinema ancora per un po’. Non perdetevelo perché si tratta di un bel film. Ben scritto, recitato e ambientato. La trama è presa dal…

Antonioni

Il mare senza il solito blu, gli scogli (delle Eolie) come punte di coltello, gli interni delle case come gabbie interiori intrise di segni strabici, gli sguardi e i gesti inquieti e tormentati di Monica Vitti e di Lea Massari.…

…. si ha voglia di raccontare

Credo proprio che Ettore Scola, scrivendo la sceneggiatura e dirigendo  Una giornata particolare avesse voglia di raccontare. Questo suo film è fra i più misurati e sinceri del ‘900.  Scola getta uno sguardo insieme acuto e…

Zalone a catinelle

Le feste sono finite, con la loro scarsa euforia da anni bigi. Si diceva una volta: “Per i santi Innocentini, finite le feste, finiti i quattrini”. E finita è anche la povera corsa delle famigliole al cinema, che ha premiato stavolta…

Carol e Therese

"Quando pensi di aver toccato il fondo, ti accorgi di aver finito anche le sigarette". Fosse anche per questa frase, magnificamente recitata da Cate Blanchett dopo uno scontro col marito, Carol, diretto dal Todd Haynes di Lontano dal…

Lucianina Cacasènno

Prima o poi succede, quando ti muovi in bilico fra cattivo gusto e loffiaggine. Chiamarla attrice mi è sempre apparso improprio, va be’ ha fatto dei films, ma si fa per dire. Due soli titoli bastano a dare l’idea: E allora mambo e Tutti…

SANDROCCHIA

Una lunga intervista che rievoca gli anni a cavallo fra il dopoguerra e l’inizio degli anni ’90. Chi parla è Sandra Milo, una presenza  controversa, mai completamente in primo piano, ma importante nella storia del cinema italiano.…

C’era una volta…..

C’era una volta… c’era una volta… c’era una volta. Tre favole che si intrecciano mirabilmente con tutti gli esiti possibili, fuori dal tempo e dallo spazio, cioè con tutti i caratteri morfologici che le favole devono avere. E’ quanto…

Nonno Nanni

Lo confesso: prima di oggi non avevo mai visto un film di Nanni Moretti. Forse qualche spezzone in tv, con colombelle rosse e caimani, lambrette come in Vacanze romane, battute su “esserci o non esserci” come mi si nota di più…. ecc.…

Memorie di uomini illustri

Ambrois Vollard è stato un famoso e fortunato mercante d’arte. Vissuto a Parigi fra fine ‘800 e ’900, ha conosciuto i più grandi pittori dell’epoca sua. In particolare gli impressionisti, i simbolisti e i divisionisti, artisti con i quali…

Zelda e Giorgia

Sono nella cave dell’Unione culturale in via Battisti a Torino per vedere lo spettacolo sulla vita di Zelda Fitzgerald, messo in scena dalla Piccola compagnia Magnolia. E’ un atto unico, un lungo monologo tratto dal carteggio fra Zelda e…