Fonni, by Mario Mirto

Dopo ore di strade tortuose lungo le pendici settentrionali del Gennargentu giungo alla meta: Fonni, provincia di Nuoro. Lungo la strada rarissime le macchine. E’ presto e il sole è appena salito all’orizzonte, il paesaggio che ammiro, avvolto da un’aria fine e pungente, è mozzafiato. Molte volte siamo attratti dai viaggi esotici e in paesi lontani, e non ci accorgiamo di quanta bellezza abbiamo a portata di mano.

 

????????????????????????????????????

Sono nella sub regione Barbagia di Ollolai, fra i comuni di Desulo, che sta oltre il passo Tascusi, e Orgosolo, a circa 1000 metri di altitudine. Fonni supera i 4000 abitanti, una buona parte di essi, lasciata la pastorizia e le silvicultura in crisi dai lontani anni ’60, si è buttata negli ultimi decenni sul turismo, sfruttando le invidiabili bellezze naturali e la vita semplice e riposante che può assicurare ai suoi ospiti. Mentre mi avvicino al paese ammiro i colori della campagna autunnale, e un sottile strato di vapore, che si stende come una impalpabile coltre di neve, rende il paesaggio remoto ed evanescente.

 

DSC_4203

 

Un amico mi ha consigliato di estendere la visita alla valle del Rio Perdas Fittas, al lago di Gusana, e poi di raggiungere il monte Spada, quasi a 1600 metri di altezza.

Nidiata di falco pellegrino a Fonni
Nidiata di falco pellegrino a Fonni

A seconda delle stagioni è possibile vedere volteggiare l’aquila reale, i falchi pellegrini, le poiane. Addentrandosi nei boschi non è raro incontrare daini o mufloni, in sosta vicino a vecchi tassi, lecci o roverelle.

 

 

DSC_4197

In primavera o estate, mi dicono le donne del paese, che dalle loro finestre vedono distese di ginestre e elicrisio, mentre dai prati giunge il profumo di timo e rose selvatiche.

 

DSC_4201

 

 

DSC_4192

Fonni è anche conosciuto per la chiese campestri di N.S. del Monte e di S. Cristoforo, oltre che per la sua cattedrale, intitolata alla SS. Vergine dei Martiri, in stile tardo barocco, rimaneggiata agli inizi del 1700.

 

 

 

Lascia un commento

Potrebbe piacerti anche Altri di autore