Sepolte e ritrovate

Aforismi

La coscienza pulita è come una stanza vuota.

Il bacio d’adesso vale di più di quello di ieri: il primo è un desiderio, il secondo un ricordo, il primo domanda, il secondo contempla.

Prima di tutto, per tutto, innanzi tutto, è tutto!

 

Natale 

La migliore certezza resta l’amore,

quella più difficile,

l’inseguimento nel bosco

resta l’amore.

La porta chiusa, il silenzio, l’attesa.

Resta l’amore del canto,

qualche verso di luce a ricamarti l’omero,

le parole calde, il gesto che non riesce abitudine.

Ne’ il giorno riesce fatica banale, né rumore a scorrere insistente.

Il vortice di foglie mi fa ruotare colle stelle,

intenerito,

come intorno i tuoi occhi.

 

Licenza di febbraio

Traluce sostanza,

Ieri indecisa la sfiora,

si proietta lontana.

S’alza il gallo del mondo

E troneggia.

Umili si porgono azzurre d’amore.

Ormai soli stare soli e vicini.

Ricordo

(—-)

La tua bocca è una vallata più vasta dei tuoi fianchi,

vi nasce la linea della schiena,

la Via Lattea con la coda di seta,

il tuo sorriso bambino, la notte.

Tu sei venuta dal mare, ne hai l’odore

Gli occhi ne hai,

sfacciati,

se non fossero incessanti

come l’erbe e come il vento.

 

L’immagine in evidenza è un’opera a pastello di NincoNanco

Lascia un commento

Potrebbe piacerti anche Altri di autore