TÉIBÉLÉ

Il VILLAGGIO AFRICANO, CHIUSO E ISOLATO, DOVE VIVE L’ANTICO POPOLO KASSENA E OGNI CASA E’ UN’OPERA D’ARTE- FOTO DI RITA WILLAERT.

Il Burkina Faso non è affatto una zona frequentata dai turisti, ma alla base di una collina che domina la limpida e soleggiata savana dell’Africa occidentale si trova un villaggio straordinario, un complesso circolare di 1,2 ettari con un’architettura di terracotta finemente decorata. È la residenza del capo, della corte reale e della nobiltà del popolo di Kassena, che per primo colonizzò la regione nel XV secolo, facendone uno dei più antichi gruppi etnici del Burkina Faso.

Queste foto sono di Rita Willaert, che si è recata a Tiébélé nel 2009. Il villaggio si mantiene estremamente isolato e chiuso agli estranei, molto probabilmente per garantire la conservazione e l’integrità delle loro strutture e per proteggere le tradizioni locali. C’è interesse nello sviluppo del sito come destinazione turistica culturale per generare risorse economiche per la conservazione, ma è un processo delicato.

Articolo di di  Barbara Bongini per DARLING MAGAZINE (qui)

Lascia un commento

Potrebbe piacerti anche Altri di autore