IL RAGAZZO TERRIBILE

helmut newton 3
Helmut Newton

La linea delle gambe, lentamente definita dall’obiettivo con un filo di luce, anzi con un velo d’ombra, quasi a richiamare la carezza di seta delle calze. Il taglio dell’abito che, nel chiaroscuro, fa monumento del corpo nel momento stesso in cui lo nasconde, invitando l’osservatore a guardare, cercare, rincorrere la bellezza, sognandola oltre il visibile. Poi, il viso, disegnato nel gioco di palpebre rigorosamente chiuse a contrasto con labbra morbide a suggerire un inatteso e fintamente rubato languore.

marlene dietrich helmut newton
Marlene Dietrich

Infine, il fumo, voluta bianca che si fa sipario, dichiarando la natura della figura ritratta, non più semplice donna, ma diva: Marlene Dietrich. È nel movimento dello sguardo, ricreato e sollecitato, la seduzione degli scatti di Helmut Newton nato Helmut Neustadter – maestro dell’obiettivo, grande firma della fotografia di moda, più in generale artefice e narratore di una bellezza emozionante, sensuale, altamente materica e al contempo intellettuale.

catherine deneuve by helmut newton 3
Catherine Denueve

A sedici anni dalla morte dell’artista, di cui oggi ricorre l’anniversario è scomparso il 23 gennaio 2004 a West Hollywood e a cento dalla nascita, il 31 ottobre 1920 a Berlino, la GAM-Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino dal 30 gennaio al 3 maggio ospita la retrospettiva Helmut Newton. Works, promossa da Fondazione Torino Musei e prodotta da Civita Mostre e Musei con la collaborazione della Helmut Newton Foundation di Berlino.

Dagli anni 70 con le molte copertine per Vogue al ritratto di Leni Riefenstahl del 2000, l’esposizione, curata da Matthias Harder, direttore della fondazione tedesca, presenta sessantotto fotografie – tra i set preferiti dal maestro, il suo garage a Monaco – selezionate per illustrare la lunga carriera di Newton, nonché la sua filosofia di scatto. «Il desiderio di scoprire, la voglia di emozionare, il gusto di catturare – diceva – tre concetti che riassumono l’arte della fotografia».

june newton by helmut newton
June Newton
helmut newton

Allievo della fotografa Yva, pseudonimo di Else Simon, specializzata in ritratti, nudi e foto di moda, Newton costruisce il suo sguardo in giro per il mondo. Nel 1938 lascia Berlino per raggiungere Trieste, poi lavora come fotografo a Singapore, nel 1940 si arruola nell’esercito australiano, dalla metà degli anni 50 compie vari viaggi in Europa. Nel 1956 firma un contratto con l’edizione britannica di Vogue. Nel 1961 inizia a lavorare a tempo pieno a Parigi per l’edizione francese del magazine. In città, nel 1975 tiene la prima mostra personale. L’anno seguente pubblica il primo volume di foto, White Women. Ormai ha conquistato il successo. Internazionale.

leni riefenstahl by helmut newton
Leni Riefenstahl
calendario pirelli 2014 by helmut newton 2

Intanto, si è sposato, nel 1948, con l’attrice June Brunell, che, con il nome di Alice Springs, nel 1970 inizierà la carriera da fotografa, sostituendolo, mentre è malato, per una pubblicità di sigarette. Nel 1971, Newton ha un infarto a New York. Ciò non ferma, né rallenta la sua carriera, che prosegue tra mostre, libri, cover, il calendario Pirelli – nel 2014 The Cal, in occasione dei 50 anni, ha pubblicato suoi scatti censurati nel 1986 – premi, fino alla morte a Los Angeles, un anno prima della realizzazione della Fondazione a lui dedicata.

twiggy e la sua gatta helmut newton 1967
Twiggy
calendario pirelli 2014 by helmut newton 3
Calendario Pirelli

«La fotografia di Helmut Newton, che abbraccia più di cinque decenni, sfugge a qualsiasi classificazione e trascende i generi, apportando eleganza, stile e voyeurismo nella fotografia di moda, esprimendo bellezza e glamour e realizzando un corpus fotografico che continua a essere inimitabile e ineguagliabile»,spiega Harder.

anita ekberg by helmut newton 1
Anita Ekberg
june newton
June Newton

Tramite il suo obiettivo, capace di donare una patina di perfezione e soprattutto desiderio a ogni soggetto, Newton invita l’osservatore a spiare il mondo. Gli presta i suoi occhi. Lo rende partecipe di momenti unici. E personalissime intuizioni. «Helmut è un gran manipolatore per June Newton – Sa esattamente quello che vuole ed è implacabile nel cercare di ottenerlo sulla pellicola. Gli piace la teatralità della fotografia. Le modelle diventano le sue creature, i suoi personaggi». Così, nei suoi scatti di moda, l’eleganza algida di alcune modelle è distacco studiato ad accendere le fantasie.

catherine deneuve by helmut newton copia

I ritratti dei personaggi noti, invece, si fanno paradossalmente più vicini. Davanti al suo obiettivo, Marlene Dietrich è il mito incarnato. Andy Warhol è il dio umanizzato, ritratto dormiente, come morto. In questo chiaroscuro di personaggi composti o scomposti ad arte, Newton racconta il 900, tra aspirazioni, fantasie e modelli. Ecco allora Gianni Agnelli, Paloma Picasso, Catherine Deneuve, Anita Ekberg, Claudia Schiffer, Debra Winger. Ed ecco anche i servizi per le grandi Maison, da Mario Valentino a Thierry Mugler. Poi, i nudi. Non sono solo immagini, ma icone del secolo, strumenti per indagarlo, documenti per raccontarlo. Elementi di narrazione del suo immaginario e spunti di costruzione di quello collettivo. «Non m’interessa il buon gusto. affermava – Mi piace essere l’enfant terrible».

Articolo di Valeria Arnaldi per “il Messaggero”

Helmut Newton in mostra a Torino nel 2020. Un inizio d’anno in grande stile alla GAM di Torino con la mostra “HELMUT NEWTON. Works” a cura di Matthias Harder, curatore della Helmut Newton Foundation di Berlino, e organizzata da Civita Mostre Musei. FINO AL 3 MAGGIO.

monica bellucci by helmut newton 1
catherine deneuve by helmut newton 5
helmut newton per vogue 2
elizabeth taylor by helmut newton per vanity fair (1968)
helmut newton con jerry hall
helmuth newton 1
helmut newton 4
tomb of talma
calendario del realizzato da Helmut Newton
calendario del realizzato da Helmut Newton
calendario del realizzato da Helmut Newton
HELMUT NEWTON FOTO INEDITE
each other photo helmut newton andy warhol IMG x
helmut newton saddle II
calendario del realizzato da Helmut Newton
calendario del realizzato da Helmut Newton
newton esercizi in spiaggia
calendario del realizzato da Helmut Newton
calendario del realizzato da Helmut Newton
calendario del realizzato da Helmut Newton
jerry hall helmut newton by david bailey
HELMUT NEWTON
Two-pairs-of-legs-helmut-newton
helmut newton con viviane f
blond on blond
charlotte rampling
chez patou
le cadre noir de saumur
manichino in bilico per newton
helmuth newton 3
sedicesimo arrondissement
helmut newton jerry hall
iman by helmut newton per vogue us (1989)
catherine deneuve by helmut newton 6
monica bellucci by helmut newton
helmut newton per vogue 5
helmut newton per vogue 4
david bowie a montecarlo by helmut newton
gianni agnelli by helmut newton 1
helmut newton per vogue 6
in my garage by helmut newton
anthony hopkins by helmut newton
david lynch e isabella rossellini by helmut newton
helmut newton montecarlo 1994
calendario pirelli 2014 by helmut newton
helmut newton per vogue francia 1971
cher by helmut newton in vogue 1974