SE MI AMI NON PIANGERE

Se mi ami non piangere, poiché sopravvive sempre l’amore, anzi si rispecchia nella sconfinata bellezza di Dio, luce con luce. Nel tempo che vivi ricorda che sopravvive l’amore di te e rimane  purissima gioia, dilatata oltre il tempo e lo spazio. Questi pensieri in un quieto cimitero di mare, in autunno, sulla costa di Levante, leggendo una lapide anonima, ma che ancora parlava, spandendo intorno sulla morte il contagio della gioia.

 

 

Se mi ami non piangere

Se conoscessi il mistero

immenso del cielo dove ore vivo,

questi orizzonti senza fine,

questa luce che tutto investe e penetra,

non piangeresti se mi ami!

Sono oramai assorbita nell’incanto di Dio

nella sua sconfinata bellezza.

Le cose di un tempo

sono così piccole in confronto!

Mi è rimasto l’amore di te,

una tenerezza dilatata

che tu neppure immagini.

Vivo in una gioia purissima,

senza le angustie di un tempo,

pensa a questa casa dove un giorno

saremo riuniti oltre la morte,

dissetati alla fonte inestinguibile

della gioia e dell’amore infinito.

Non piangere

se veramente mi ami!